Borse di Studio

 

Logo Inps  

 

Il Master in Auditing, Finanza e Controllo anche per l'A.A. 2018-2019 è tra i Master accreditati da INPS Gestione Dipendenti Pubblici


Nell'ambito delle iniziative a sostegno della formazione post univeritaria e professionale, quale strumento di inserimento occupazionale per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendeti pubblici, INPS - Gestione Dipendenti Pubblici finanzia nr. 3 Borse di Studio a copertura totale per la partecipazione al Master in Auditing, Finanza e Controllo (AFCFT).
 

Le Borse di Studio saranno assegnate ai partecipanti degli Orientamenti Full Time "Auditing & Consulting" e "Controllo di Gestione".

Per maggiori informazioni visualizza il Bando di Concorso INPS.

Codice Attività da inserire nella domanda on-line sul Portale INPS: UniPisa-AFC

I candidati interessati, oltre ad inoltrare domanda secondo le modalità indicate dal bando di INPS Gestione Dipedenti Pubblici, dovranno compilare il modulo Richiesta di Finanziamento ed inviarlo contestualmente all'autocertificazione dei titoli (allegato Ce al curriculum vitae (allegato Dentro il 9 Ottobre 2018 per l'orientamento "Auditing & Consulting"; entro il 2 Febbraio 2019 per l'orientamento "Controllo di Gestione".

Per partecipare alla procedura di ammissione, il candidato dovrà presentare domanda di immatricolazione on line tramite il Portale Alice secondo quanto riportato nel Bando di Concorso dell'Università di Pisa.

 


 Voucher per Master



EuropalavoroMinistero del Lavoro e della Previdenza Sociale       Fondo Sociale Europeo

 
 
 

I candidati al Master possono ottenere finanziamenti comunitari ricorrendo a bandi regionali o provinciali a seconda della residenza. 
Voucher Formativi, altrimenti detti Buoni Formativi Individuali, offrono la possibilità di richiedere il finanziamento per Master Universitari da parte dei singoli individui. 
Si tratta di un contributo economico erogato dal Fondo Sociale Europeo, a valere sul bando 2014-2020, tramite bandi emanati dalle Regioni/Province ai propri cittadini residenti per frequentare Master Universitari. L'amministrazione regionale/provinciale indica all'interno del bando i requisiti necessari e le modalità per inoltrare la richiesta.

Le informazioni relative ai bandi sono reperibili presso Regioni, Province e Comuni (Servizio Formazione Professionale) oppure presso lo Staff Master.

 


Voucher Alta Formazione

 

Logo GiovaniSi Lavoro

E’ attivo il bando che prevede la concessione di voucher formativi rivolti a giovani laureati. Con questo avviso, la Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, intende promuovere l’accrescimento delle competenze dei giovani laureati toscani.

Il bando sostiene, infatti, l’iscrizione di laureati under 35 a Master di I e II livello in Italia, mediante la copertura totale o parziale delle spese di iscrizione al master.

 

DESTINATARI DELL’AVVISO

Possono presentare richiesta di voucher i giovani laureati in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico o laurea vecchio ordinamento;
  • residenza in Toscana;
  • 35 anni (non compiuti);
  • non aver usufruito del voucher alta formazione per l’a.a. 2017/2018;
  • ISEE 2018, valido per le prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario (oppure ISEE ORDINARIO solo ed esclusivamente nel caso in cui entrambi i genitori del richiedente siano presenti nel nucleo) non superiore a 40.000 euro.

 

La domanda di voucher deve essere inviata entro il 12 novembre 2018, secondo le modalità riportate nel relativo bando.

Per maggiori informazioni consulta la pagina della Regione Toscana - GiovaniSì

 

È inoltre attivo il bando Pass Laureati della Regione Puglia, per la concessione di voucher formativi a giovani laureati residenti in Puglia. Prossimo periodo di apertura domande: 06/11/2018 - 22/11/2018.

Per maggiori informazioni consulta la pagina della Regione Puglia - Pass Laureati

 


Fondo per lo Studio - "Fondo per il credito ai giovani"

Logo Gioventu

 Per maggiori informazioni, visita il sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazione

 


Borse di studio erogate dal Master

Il Master inoltre mette a disposizione borse di studio a copertura totale o parziale della quota di iscrizione e prevede riduzioni delle quote di iscrizione, regolate da apposite convenzioni, con aziende e associazioni di categoria. 

L’attribuzione delle borse avviene secondo la graduatoria di merito predisposta dalla commissione esaminatrice a seguito delle selezioni, considerando altresì le condizioni economiche dei richiedenti.

Per i titolari di borsa di studio parziale, la tassa di iscrizione è in parte a carico dell’allievo e in parte a carico dell’Ente o dell’azienda offerente la borsa stessa.

I candidati interessati dovranno compilare il modulo Richiesta di Finanziamento ed inviarlo contestualmente all'autocertificazione dei titoli (allegato C), al curriculum vitae (allegato De all'ISEE per il Diritto allo Studio Universitario entro i termini di scadenza riportati nel Bando di Concorso dell'Università di Pisa.

Per partecipare alla procedura di ammissione, il candidato dovrà presentare domanda di immatricolazione on line tramite il  Portale Alice secondo quanto riportato nel Bando di Concorso dell'Università di Pisa.

 

Nelle precedenti edizioni del Master, le borse di studio sono state offerte da:



Associazione Italiana Internal Auditors  Comune di CamaioreDeloitteErnst & Young  Provincia di Pisa Laviosa Chimica MinerariaFondazione Cassa di Risparmio di LuccaFondazione Cassa di Risparmio di San MiniatoPKF ItaliaPricewaterhouseCoopers  KPMG ItaliaAssociazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari L&M Servizi Aziendali Centro Studi Enti LocaliCogitek Consulenza Direzionale     GE Nuovo Pignone    Protiviti Independent Risk Consulting      Terna S.p.A.      AREA Group       Accenture     AnsaldoSTS      Mazars      Ria & Partners      Iter Audit